CELLULITE SULLE GAMBE: CAUSE E RIMEDI

La cellulite sulle gambe è un problema, più o meno grave,  che affligge la maggior parte delle donne ed è una conseguenza  del grasso e dei liquidi corporei intrappolati tra il derma e l’ipoderma.

Solitamente questa condizione è la conseguenza diretta dello stile di vita e dell’alimentazione, ma può anche essere legata a fattori ormonali e genetici, alterazioni del sistema linfatico, micro circolatorio e a disturbi metabolici.

Come si forma la cellulite sulle gambe?

La cellulite si forma in maniera graduale e a giocare un ruolo importante è il grasso corporeo.

Il tessuto adiposo è costituito da una struttura formata da collagene e tessuto reticolare e quando la microcircolazione non è efficiente le cellule adipose tendono a rompersi e ad occupare lo spazio tra le cellule.

E’ in questo modo che viene favorita l’infiammazione e il danneggiamento del microcircolo.

Infatti se la rottura delle cellule adipose si protrae  nel tempo ciò dà origine alla formazione di tessuto fibroso che favorisce l’isolamento delle sacche di liquidi e grasso rendendoli ben visibili e sensibili al tatto.

Quali sono le cause che portano alla formazione della cellulite?

I fattori che portano la formazione di questo inestetismo sono tante: genetiche, ormonali e vascolari.

Ad aggravare la situazione contribuiscono la vita sedentaria, lo stress, le errate abitudini alimentari e i comportamenti sbagliati. All’origine della cellulite esiste una predisposizione genetica legata a fattori come cattiva circolazione, una fragilità capillare, maggiore attività ormonale.

L’attività aumentata degli ormoni estrogeni causa la ritenzione idrica e il risultato è l’accumulo dei chili in eccesso e la stasi circolatoria. La situazione si aggrava in presenza di una muscolatura di cattiva qualità, a causa della sedentarietà, di un dimagrimento troppo rapido, di una dieta scorretta, della postura sbagliata.

Anche i difetti dell’appoggio plantare sono causa di postura errata e sono responsabili dei processi che comportano l’insorgenza della cellulite. La vita frenetica, la fatica fisica e psichica eccessiva, lo scarso riposo notturno sono altre cause che determinano l’insorgenza della cellulite.

E’ importante curare la cellulite sulle gambe fin dai primi segnali.

Esistono 4 fasi della cellulite: edematosa, fibrosa, sclerotica molle e sclerotica.

La fase edematosa è caratterizzata dalla stasi venosa e dal ristagno dei liquidi interstiziali  e si manifesta tipicamente in giovane età, mentre la fase fibrosa è quella in cui è più evidente la pelle a buccia d’arancia nelle gambe colpite dalla cellulite.

In questi due casi è possibile ridurla notevolmente con la giusta dieta e attività fisica.

Invece nella  fase sclerotica molle si osserva una riproduzione dei noduli ed una loro unione. Infine quella più grave è la fase sclerotica, in cui i noduli si ingrandiscono e la pelle assume un aspetto irregolare.

Come combattere la cellulite sulle gambe?

Oggi ci sono tanti rimedi per prevenirla e  combatterla.

Come è risaputo è fondamentale bere molta acqua:  almeno 1 litro o 2 di acqua per depurare e contrastare la ritenzione idrica.

Per combattere la cellulite dalle gambe bisogna anche seguire una sana e corretta alimentazione, evitare il sale, mangiare molta frutta e verdura, prediligere cibi integrali e ricchi di fibre, evitando invece cibi raffinati.

Il movimento è fondamentale per snellire le gambe e far sciogliere la cellulite. Ottime sono le camminate di almeno mezz’ora al giorno oppure una attività sportiva anche leggera da praticare regolarmente. Insieme a una dieta sana e un buon allenamento, nella lotta agli inestetismi della cellulite, ci sono i prodotti per il corpo che svolgono un ruolo importante perché migliorano l’elasticità e il turgore della pelle rendendo la gamba più compatta, affusolata e liscia.

Per questo motivo  Caracalla Cosmetici ha formulato la Crema corpo rassodante e idratante anticellulite. Questa crema corpo anticellulite svolge la doppia azione rassodante e idratante garantendo sin dai primi utilizzi una pelle più tonica ed elastica.  

E’ costituita da una miscela naturale di sostanze vaso-toniche quali l’edera, l’ippocastano, l’olio di vite, la centella e l’hamamelis che migliorano il microcircolo e lipolitiche come la caffeina, peperoncino, rosmarino, pompelmo, eucalipto e carnitina che hanno una funzione riducente e tonificante.

L’azione idratante di questa crema è dovuta alla presenza del burro di karitè, aloe vera e le vitamine C ed E.

La combinazione vincente di questi elementi garantisce ottimi risultati sin dalle prime applicazioni ed è adatta a tutti i tipi di pelle e a qualsiasi età ed è consigliata anche alle donne in gravidanza.

Va applicata la sera prima di andare a letto, infatti la notte è il momento ideale perché è durante il sonno che la pelle è maggiormente ricettiva ai principi attivi presenti nella crema anticellulite ed ha più tempo per agire.

Oltre alla crema anticellulite un altro valido rimedio è l’olio drenante corpo anticellulite con estratti vegetali e vitamina E di Caracalla Cosmetici che grazie al suo potere drenante combatte gli inestetismi della cellulite. Per la sua composizione arricchita di estratti vegetali e vitamine E ed F è particolarmente indicata per le gambe dove la ritenzione idrica e la stasi venosa sono maggiori.

La sua formulazione esclusiva arricchita da edera, ippocastano, malva, vinaccioli e centella dona elasticità e tonicità ai tessuti mentre la Vitamina E garantisce la protezione delle pareti venose dagli agenti ossidativi e lascia la pelle morbida e setosa.

Per ottenere il massimo beneficio l’olio drenante corpo anticellulite con estratti vegetali e vitamina E di Caracalla Cosmetici va applicato regolarmente tutti i giorni, magari dopo la doccia o il bagno con la pelle ancora umida, applicandolo con un massaggio circolare partendo dalle caviglie fin alla zona inguinale in modo tale da lasciare la pelle super idratata.

Lascia un commento