MACCHIE SCURE SUL VISO: COME COMBATTERLE E PREVENIRLE

Nel corso del tempo sul viso iniziamo a comparire  piccole macchie scure. Si tratta molto probabilmente di iperpigmentazione, ossia macchie pigmentarie, dovute all’età o al sole.

Come compaiono le macchie scure?

Le macchie scure sono causate principalmente dall’aumento dei livelli di melanina, un pigmento naturale che dà colore a capelli, occhi e alla pelle stessa.

I fattori possono influenzare l’eccesso di melanina sono diversi, ad esempio:

  • Eccessiva esposizione alla luce solare  senza l’uso di prodotti con fattore SPF.
  • Sbalzi ormonali: le macchie compaiono spesso nelle donne che usano contraccettivi ormonali, durante la gravidanza o durante la menopausa.
  • Infiammazione della pelle e lesioni con conseguente rilascio di melanina.
  • Età: con l’invecchiamento, il numero di melanociti diminuisce, ma la loro attività e volume aumentano.
  • Alcuni medicinali (ad esempio antibiotici) ed erbe (ad esempio erba di San Giovanni).

 A seconda della causa, le macchie scure sulla pelle sono di diverso tipo e ciò dipende dalla causa che le ha generate.

Tipi di macchie

 Macchie dovute all’età e al sole

Si formano soprattutto per gli effetti della luce solare, quindi si manifestano solitamente nei punti più esposti al sole: viso, collo, décolleté e mani.

Tuttavia, si tratta di un tipo innocuo di iperpigmentazione. La comparsa di queste piccole macchie scure è influenzata anche dall’età e dal colore della pelle. Le persone più scure soffrono di più di discromie rispetto alle persone dalla pelle chiara, che hanno meno pigmenti di melanina.

Melasma

Il melasma è un tipo di iperpigmentazione che molto spesso appare sulle guance, sul naso e sul labbro superiore. Ne soffrono molto le donne perché sono gli sbalzi ormonali che influenzano la quantità di melanina.

Macchie post-infiammatorie sulla pelle

Questo tipo di macchie, noto anche come PIH, è dovuto a infiammazioni o lesioni come ad esempio in seguito all’acne.

Quando si verifica  questa infiammazione, la melanina viene rilasciata e l’eccesso di pigmento provoca l’iperpigmentazione. Sulla pelle rimangono macchie piatte  rosse,  rosa o marroni. Sebbene la luce solare non provochi l’iperpigmentazione post-infiammatoria, può peggiorarne le manifestazioni. Pe questo è consigliato di evitare la luce solare diretta.

Come prevenire le macchie scure?

L’intensità delle macchie scure sulla pelle dipende anche dalla luce solare.

Pertanto, un’adeguata protezione solare  riduce la probabilità di discromie.

Ecco perché è importante:

  • Utilizzare una protezione solare di alta qualità e ridurre il tempo di permanenza alla luce diretta del sole.
  • Non va dimenticato che la luce del sole colpisce anche quando non si prende il sole.  Ecco perché è importante usare regolarmente una crema per la pelle con fattore SPF  che impediscano la comparsa di macchie solari sul viso.

Per questo Caracalla Cosmetici ha formulato la Crema Schermo Depigmentante .

 Contiene un’altissima concentrazione di principi attivi naturali che compiono un’azione ad ampio spettro: arbutina e acido cogico, bloccano l’enzima tirosinasi, inibendo la sintesi della melanina; le vitamine E e F, l’olio di Argan e di carote (tra gli altri) idratano e calmano la pelle, mentre i filtri come il biossido di titanio e l’ossido di zinco compiono un’azione schermante sui raggi UV.


Come tutti i prodotti Caracalla Cosmetici, la Crema Schermo Depigmentante non contiene alcuna traccia di peg, parabeni, sls e sostanze nocive per la salute ed è adatta anche alle pelli più delicate.

Va applicata ogni mattina, dopo la detersione, stendendola delicatamente su viso, collo e decolleté e sul dorso delle mani (anche lì possono comparire le macchie!).

Come sbarazzarsi delle discromie cutanee?

La rimozione delle macchie sulla pelle dipende dalla loro dimensione e dall’intensità del colore.  

Ad oggi ci sono  prodotti cosmetici per macchie della pelle, trattamenti professionali o anche “i consigli della nonna” su come affrontare il problema. Per ottenere dei  risultati ci vuole tempo e costanza. Un dei trattamenti consigliati per questo tipo di inestetismo è il peeling.

Infatti una corretta esfoliazione è fondamentale, perché elimina la parte superficiale di pelle dove si concentrano le macchie più recenti. Ci sono sia scrub con microgranuli o,  per andare più in profondità, l’acido esfoliante da applicare la sera. Il secondo step entra nel vivo dell’azione e prevede l’uso di un prodotto schiarente, che agisce arrestando la produzione di melanina e rende più veloce il riciclo cellulare.

Prodotti cosmetici per le macchie sulla pelle

  • Per le macchie sulla pelle, utilizzare un siero intensivo o una crema sbiancante contro le discromie.
  • Anche lo scrub chimico è efficace, perché ripristina profondamente la pelle da cui rimuove le cellule morte. Si può richiedere al dermatologo o provare uno scrub chimico delicato a casa.

Prevenzione

Per eliminare e prevenire le macchie scure è necessaria la PREVENZIONE. I raggi UV sono la causa più comune delle macchie scure, quindi non importa quale genere di iperpigmentazione si tratta, il sole peggiora la situazione. Purtroppo, la migliore misura preventiva è quella di evitare di rimanere all’aperto per lungo tempo e di usare sempre  una protezione solare da 30 in su.  

Lascia un commento