Siero viso: a cosa serve e quando applicarlo

Siero viso: quali sono i suoi benefici sulla pelle e quando deve essere utilizzato nella propria beauty routine quotidiana.

Il siero viso è fondamentale per la salute della pelle ma ad oggi la maggior parte delle donne non lo inserisce nella propria beauty routine.
Il motivo?

Sicuramente la scarsa conoscenza di questo cosmetico, considerato, erroneamente, specifico solo per pelli mature. Invece il siero viso è indispensabile per una giusta cura della cute: aiuta a mantenere la pelle idratata e crea un film idrolipidico che protegge l’epidermide e la nutre in profondità.

In commercio ci sono sieri preparati ad hoc per ogni tipo di pelle e per ogni età: ricchi di principi attivi e nutrienti, l’applicazione costante sia la mattina che la sera, garantisce dei risultati evidenti in poco tempo. Il viso appare subito più luminoso e levigato; la grana si affina, i pori si riducono e la superficie dell’epidermide è vellutata. Inoltre il siero è ideale da applicare anche al contorno labbra e al contorno occhi per prevenire i segni del tempo.

 

Siero viso: come e quando si applica
Il prodotto si stende la mattina dopo la classica routine di pulizia ma prima di applicare la crema da giorno. Ne basta una piccola quantità perché il siero è molto concentrato: è importante come viene applicato.
L’applicazione deve essere seguita sempre da un lento e delicato massaggio, fino al completo assorbimento. Si inizia dalla fronte e poi si procede al profilo del viso: partendo dal centro del mento si risale con dei movimenti leggeri verso le orecchie, delineando il contorno del volto. Si applica anche anche su collo e décolleté perché sono zone delicate e importanti da includere nella skincare quotidiana.

 

Come scegliere il siero adatto alla propria pelle?
In base al proprio derma e al risultato che si vuole ottenere, esistono dei sieri specifici

  •  Siero alla vitamina A, noto come RETINOLO combatte i radicali liberi e previene l’invecchiamento delle cellule. È indicata per rigenerare il tessuto connettivo. Il siero a base di questa vitamina è adatto intorno ai 40 anni, ma può essere utilizzato anche dalle più giovani, soprattutto quando fa molto freddo e per migliorare luminosità e idratazione.
  •  Siero alla vitamina E: questa vitamina, oltre ad avere una azione antirughe, aiuta a mantenere l’elasticità e l’idratazione, soprattutto in collaborazione con la vitamina A. E’ adatto a pelli secche e a tessuti danneggiati dall’esposizione al sole o con macchie e cicatrici.
  • Siero con acido ialuronico: l’acido ialuronico è una sostanza naturale prodotta dal nostro corpo. È molto importante per l’equilibrio della nostra pelle perché ha una elevata capacità di garantire la giusta idratazione. Caracalla Cosmetici ha formulato l’Acido Ialuronico Puro – Anti Aging, dalle proprietà tonificanti e anti rughe aiuta a diminuire i segni del tempo lasciando la pelle compatta e vellutata.
    • Siero viso alla vitamina C: la vitamina C è un potente antiossidante ed è ottimo come antirughe. Regola la produzione di sebo quindi è consigliato anche nel caso di pelle molto grassa o di acne.

 

Lascia un commento